Le Nanotecnologie nel Restauro Architettonico. Teoria, applicazioni e principali caratteristiche
Le Nanotecnologie nel Restauro Architettonico. Teoria, applicazioni e principali caratteristiche
19 giugno 2024 | 16.45 - 19.15
Le Nanotecnologie nel Restauro Architettonico. Teoria, applicazioni e principali caratteristiche

Nanoarchitettura: Innovazione e Conservazione nell'Architettura del Futuro. Esplorando le potenzialità delle nanotecnologie e dei nanomateriali nell'ambito della conservazione e del restauro architettonico. Dalla tecnica sol-gel alle proprietà dei consolidanti e fissativi per superfici minerali, analisi delle sfide e delle opportunità nell'applicazione di protettivi idrorepellenti e leganti pittorici. Approfondimento sulla chimica sostenibile del sol-gel e presentazione di una serie di casi studio, dal trattamento protettivo di opere d'arte alla caratterizzazione del materiale e alle prospettive future, con particolare attenzione alle architetture in terra cruda e alle sfide conservative legate ai cambiamenti climatici

Codice evento 2024.075

2 CFP ARCHITETTI


PROGRAMMA DELL’EVENTO

  1. Introduzione alle nanotecnologie e ai nanomateriali
  2. La tecnica sol-gel nel restauro architettonico e artistico
  3. Consolidanti e fissativi per superfici minerali
  4. Protettivi idrorepellenti: comparazione con sistemi tradizionali
  5. Leganti pittorici: compatibilità con pigmenti e ambiente esterno
  6. Sol-gel e chimica sostenibile
  7. Presentazione di casi studio: - La vetrata di SS. Giovanni e Paolo a Venezia - Gio Ponti e la chiesa di Santa Maria Annunciata a Milano - La protezione del cotto decorativo legato al microclima: il Chiostro piccolo della Certosa di Pavia- Gugliotto Amedeo del Duomo di Milano - Il pavimento di Galleria Franchetti alla Ca d'Oro - Villa Ca Erizzo a Bassano del Grappa: - Il caso del Campanile di Santa Croce e del cimitero di Mompiano.
  8. Il caso della chiesa di S. Miguel, Granada
  9. Problematiche conservative del patrimonio in terra cruda e studio sui cambiamenti
  10. climatici
  11. Caratterizzazione del materiale attraverso una diagnostica mirata
  12. Sperimentazione dei sistemi sol-gel come stabilizzanti e invecchiamento accelerato
  13. Prospettive future
     

Relatori: Federica Parlato, Michele Cecchin
Partner tecnico: SILTEA
Moderatore: R. Fabio Sciacca


NOTE ISCRIZIONE 
Se partecipi a eventi con stesso codice ma in date differenti (vedere codice in alto di 7 numeri, ad es. 2021.110 ) non potrai maturare ulteriori cfp per questo tema. Per il corretto rilascio dei crediti formativi non è possibile partecipare all’evento in modalità "telefono di rete fissa".
I posti disponibili nell’aula virtuale sono limitati. Gli accessi saranno consentiti fino al raggiungimento del numero massimo di 1000 partecipanti.

PRIVACY E TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI
I suoi dati personali saranno trattati da NEXT OnWeb S.L.U., che agisce in qualità di Titolare del trattamento. Prima di accedere all’aula la preghiamo di prendere visione dell’informativa privacy.

PARTNERS